Articoli

13 Marzo 2020
Condividi
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook

Veicoli connessi e dati personali: i paletti del Comitato europeo per la protezione dei dati

Avv. Vincenzo Colarocco La sempre maggiore invasività del trattamento dei dati personali effettuato attraverso i veicoli di ultima generazione, ha spinto l’European Data Protection Board (EDPB) a pubblicare delle Linee Guida destinate agli addetti ai lavori. L’obiettivo è quello di assicurare il rispetto dei diritti degli interessati in relazione al trattamento, in particolare, dei dati biometrici, dei dati di geolocalizzazione e di quelli suscettibili di rivelare infrazioni del Codice della Strada. Il testo delle Linee Guida, evidenziando le principali criticità e best practices consigliabili nella prassi. Per consultare l’articolo completo, clicca qui.