News

La corte tedesca BGH si è pronunciata sulla responsabilità dei Registrar

2 Dicembre 2020
Condividi
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook

La corte tedesca BGH ha accertato la Responsabilità del REGISTRAR a titolo di concorso agevolativo con l’autore diretto della violazione del copyright di terzi compiuta tramite la registrazione di un domain name per la gestione di un sito torrent. Il registrar di un dominio Internet che, per conto del futuro proprietario del dominio, fornisce al Registro i dati necessari per la registrazione del dominio e quindi partecipa alla attivazione del dominio, è responsabile in qualità di agente agevolatore per la fornitura di contenuti che violano il copyright sotto il dominio registrato secondo i principi applicabili al fornitore dell’accesso a Internet.