Articoli

Lo stato di salute della data protection: Comunicazione della Commissione europea al Parlamento e al Consiglio europeo del 24 luglio 2019

Avv. Vincenzo Colarocco

La Commissione europea ha pubblicato il 24.7.2019 una “Comunicazione al Parlamento europeo e al Consiglio” dal titolo “Data protection rules as a trust-enabler in the UE and beyond – taking stock” che delinea lo stato attuale della protezione dei dati nell’UE, con particolare attenzione all’impatto del GDPR (il framework dovrà essere completato dal regolamento e-Privacy, attualmente in corso di elaborazione legislativa).

La maggior parte degli Stati membri ha istituito il quadro giuridico necessario e il nuovo sistema che rafforza l’applicazione delle norme sulla protezione dei dati sta entrando in funzione. La Commissione ha rilevato una maggiore consapevolezza dei cittadini che esercitano sempre più spesso i loro diritti. Il quadro legislativo dell’UE in materia di protezione dei dati è diventato caposaldo del progetto europeo di innovazione della società civile.

Il progetto europeo abbraccia le tematiche della sanità e della ricerca, dell’intelligenza artificiale, dei trasporti, dell’energia, delle politiche elettorali, della concorrenza e dell’applicazione della legge.