Convegno paradigma – “Privacy compliance”

13.12.2018 – Marriott Grand Hotel Flora – Roma

La protezione dei dati personali è oggi come non mai al centro dell’attenzione di imprese, enti e professionisti.

Alle rilevantissime novità introdotte dal GDPR (Regolamento UE 2016/679), in vigore dal 25 maggio di quest’anno, che è oggi indiscutibilmente il riferimento normativo prioritario della materia, si è recentemente aggiunto il Decreto Legislativo n. 101/18 che adegua il Codice Privacy al GDPR, espungendone per un verso tutte le parti incompatibili con la normativa eurounitaria e, per altro verso, integrandone il testo con rilevanti interventi relativi all’apparato sanzionatorio penale. Il legislatore interno ha difatti, com’è ormai noto, scelto di non abrogare il Codice Privacy, ma di mantenerlo in vigore con gli opportuni adeguamenti.

Il Decreto 101 contiene altresì una serie di altre rilevanti previsioni, tra le quali l’attribuzione al Garante Privacy del compito di assumere, entro tempi piuttosto brevi, delle determinazioni in ordine alle autorizzazioni generali rilasciate nel previgente quadro normativo, previa verifica della loro compatibilità con il GDPR, e di accertare altresì la rispondenza alla normativa data protection eurounitaria di una serie di codici deontologici.

Il convegno, dopo aver messo a fuoco lo stato dell’arte della normativa applicabile e dei contributi “integrativi” e interpretativi delle autorità di controllo, procederà ad esaminare tutti i principali istituti introdotti o comunque innovati dal GDPR e dagli interventi legislativi nazionali, consentendo agli interessati di effettuare un vero e proprio “check” rispetto al proprio grado di conformità alla normativa e alle eventuali azioni correttive o migliorative da intraprendere.

PROGRAMMA

Gli adeguamenti tecnico-organizzativi
Le figure da prevedere nell’organigramma
Il ruolo del DPO e i casi di sua obbligatorietà
Le procedure da codificare
Gli strumenti di monitoraggio sulla privacy compliance a beneficio degli apicali
Le misure di sicurezza e le interconnessioni con la norma ISO 27001
Avv. Luigi Fruscione – Thalis Consulting

I data breach
La nozione di violazione dei dati personali
La notifica all’Autorità di controllo
La comunicazione all’interessato
La documentazione dei breaches
Il ruolo del responsabile della protezione dei dati
Gli obblighi di notifica prescritti da normative ulteriori rispetto al GDPR (Regolamento eIDAS, Direttiva NIS)
Avv. Vincenzo Colarocco – Studio Previti

Il contenzioso penale e civile in ambito privacy nel nuovo quadro normativo
Il quadro delle fattispecie di reato alla luce delle novità introdotte dal D. Lgs. n. 101/18
Le controversie civilistiche e, in particolare, il risarcimento del danno in ambito privacy
Prof. Avv. Alessandro Del Ninno – LUISS Guido Carli di Roma- Studio Legale Tonucci & Partners

Il ruolo del Garante Privacy nel nuovo quadro previsto dal GDPR: coordinamento con le altre Autorità, attività ispettiva e misure sanzionatorie
Il nuovo ambito di operatività delle Autorità di controllo
L’Autorità di controllo capofila: il nuovo meccanismo dell’one stop shop
Le tipologie di sanzioni e le responsabilità aziendali
I criteri per la graduazione delle sanzioni amministrative
Violazioni minori e violazioni gravi
Avv. Rocco Panetta – Panetta & Associati

Per maggiori informazioni

 

Training of Lawyers on the European Union’s Data Protection Reform

12.12.2018 – Consiglio Nazionale Forense – Roma

Primo evento formativo in Italia di un ciclo di seminari internazionali sulla riforma della protezione dei dati
dell’UE il seminario si incardina nell’ambito delle iniziative dedicate alla cultura e sensibilizzazione in materia di
protezione dei dati personali del Consiglio Nazionale Forense, come il Corso di alta formazione “corsodpo.it”. Progetto coordinato dalla European Lawyers Foundation (ELF) del CCBE, con partner i Consigli nazionali e le Law
society di Belgio, Francia, Germania, Irlanda, Irlanda del Nord, Inghilterra e Galles, e Spagna, che prevede la formazione almeno 650 avvocati di 8 giurisdizioni.

Morning session   EUROPEAN CONTEXT

Modera e Coordina  Avv. Carla Secchieri – Consigliera nazionale Coordinatrice Comm. Privacy CNF

09:15 – 10:15 Principi fondamentali della riforma sulla protezione dei dati dell’UE

Avv. Giuseppe Busia – Segretario Generale Garante per la Protezione dei Dati Personali

10:15 – 11:00  I diritti dell’interessato

Avv. Nicola Fabiano – Componente Commissione privacy CNF, Presidente UNIDPO

11:30 – 12:30  Accountability, sicurezza e data breach

Avv. Giovanni Battista Gallus – Componente Commissione privacy CNF

Afternoon Session  NATIONAL CONTEXT

Modera e Coordina Avv. Alessio Pellegrino – IT Tradata Coordinator

14:00 – 14:45 Sviluppi delle norme nazionali sulla protezione dei dati nel nuovo contesto (D.Lgs 196/2003 e   ss.mm.ii. D.Lgs 101/2018)

Avv. Vincenzo Colarocco – Head of Privacy and Compliance Department Studio Previti

14:45 – 15:30 L’effetto della riforma sulla protezione dei dati negli studi legali ed il ruolo degli Ordini;

 Avv. Francesco Paolo Micozzi – Componente Commissione privacy CNF

16:00 – 16:45 Il ruolo del Garante per la protezione dei Dati personali

Dott.ssa Laura Ferola – Funzionario Responsabile Segreteria generale G.P.D.P.

Per maggiori informazioni

 

Cultura Cinese: Business & Law in China

29.11.2018-18.04.2019 – Università Cattolica – Milano

Obiettivi del corso

L’obiettivo principale di questa serie di incontri è quello di fornire gli elementi di base per comprendere il ricco quadro normativo cinese disciplinante gli investimenti esteri (FDIs, Foreign Direct Investments).

La serie di incontri verrà sviluppata affrontando diversi temi cominciando con una breve introduzione sull’evoluzione dell’ambiente economico cinese, e quindi verrà offerta una panoramica introduttiva concernente i presupposti degli investimenti esteri in Cina, le possibili forme di internazionalizzazione, da quelle contrattuali (con varie tipologie di contratti commerciali possibili) a quelle societarie [come ad es. le JVs (Joint Ventures), le WFOEs (Wholly Foreign-Owned Enterprises), gli M&As (Mergers & Acquisitions)], con una panoramica sugli strumenti normativi adottati dal legislatore in Cina per favorire gli IDE (Investimenti Diretti Esteri). Il Corso comprenderà altresì un’introduzione ad altri temi correlati, quali le forme di ADR (Alternative Dispute Resolution), con particolare focus su Mediazione ed Arbitrato in Cina, nonché sul sempre fondamentale tema della tutela degli IPR (Intellectual Property Rights) in Cina, con particolare focus su Marchi e Brevetti. Verrà inoltre offerta un’interressante esposizione dell’e-commerce quale metodo alternativo di penetrazione del mercato.

Docenti

China Consulting Group (CCG): Avv.to Andrea Grasso, Avv.to Andrea Bernasconi, Dott. Emanuele Gandola.

Programma

Seminario 1 – giovedì 29 novembre 2018, ore 18:00
Panoramica introduttiva al Doing Business in China: presupposti degli IDE – Investimenti Diretti Esteri (o FDIs – Foreign Direct Investiments) in Cina e il Piano Quinquennaleed il Catalogo degli Investimenti

Seminario 2 – giovedì 6 dicembre 2018, ore 18:00
Internazionalizzazione: le formule puramente contrattuali

Seminario 3 – giovedì 13 dicembre 2018, ore 18:00
Internazionalizzazione: le formule societarie. Tipologie e funzionamento degli strumenti classici di investimento. Introduzione ai c.d. M & A (Mergers and Acquisitions)

Seminario 4 – giovedì 4 aprile 2019, ore 18:00
Internazionalizzazione: e-commerce in Cina: una prospettiva commerciale. Introduzione, la vendita online, comparazione con le strutture di vendita tradizionali. Approfondimenti giuridici

Seminario 5 – giovedì 11 aprile 2019, ore 18:00
Internazionalizzazione: cautele necessarie. I.P.R. in China (I). Normative di riferimento e tutele in relazione agli Intellectual Property Rights. Marchi e Brevetti; Copyright, Trade Secrets, Know How

Seminario 6 – giovedì 18 aprile 2019, ore 18:00

Prevenzione e gestione dei conflitti commerciali. La Prevenzione e gestione dei conflitti commerciali in via Negoziale. Le forme di ADR – Alternative Dispute Resolution. Introduzione alla risoluzione alternativa (al processo innanzi le Corti) delle controversie commerciali, con cenni all’Arbitrato in Cina. Cenni Introduttivi al Processo Civile come extrema ratio in caso di non risolvibilità in via negoziale dei conflitti commerciali e concorrente impercorribilità di uno dei metodi di ADR

Iscrizione

Il corso è aperto a:

  • studenti dell’UCSC iscritti alla Facoltà di Giurisprudenza
  • studenti dell’UCSC iscritti ad altre Facoltà
  • studenti provenienti da altre Facoltà
  • avvocati, manager, ingegneri gestionali

L’iscrizione avviene tramite registrazione online ai link di seguito e effettuazione del pagamento della tassa di iscrizione: 100€ per studenti dell’Università Cattolica (esenti dal pagamento del 22% IVA); 122€ per studenti universitari provenienti da altre università; 250€ per professionisti

I posto sono limitati.

Le iscrizioni sono aperte fino al 18 novembre 2018 e si effettuano online a questo link.

La pirateria informatica oggi e domani

27.11.2018 – Università di Bologna – Bologna

La lotta alla contraffazione è uno dei principali temi giuridici dei giorni moderni: dalla copia di opere alle più recenti problematiche legate allo streaming e IPTV. La cattedra di Informatica Giuridica dell’Università di Bologna organizza un seminario sulla pirateria informatica.

Il seminario vede l’intervento dei soci soci CSIG Bologna: l’organizzazione è a cura della Professoressa Raffaella Brighi e sarà tenuto dall’Avv. Vincenzo Colarocco, capo del dipartimento di protezione dei dati personali, compliance e sicurezza informatica dello studio legale Previti.

Vademecum pratico operativo sul nuovo Regolamento Europeo sulla tutela del dato

21.11.2018 e 28.11.2018 – Sala Conferenze “Eligio Gualdoni” Palazzo di Giustizia, Milano

Corso di formazione ed aggiornamento professionale per Avvocati

Docenti:
Maria Grazia Monegat – Avvocato, Consigliere dell’Ordine degli Avvocati di Milano
Vincenzo Colarocco – Avvocato, Capo Dipartimento protezione dei dati personali, compliance e sicurezza informatica
Giovanna Raffaella Stumpo – Avvocato, Esperta di discipline strumentali all’esercizio della professione forense

Download (PDF, 438KB)

Avvocati e Social Media. Deontologia, Privacy e tecniche per un uso efficace di LinkedIn

Milano – 23 novembre – Palazzo delle Stelline

PROGRAMMA

● Registrazione
● Comunicazione sui Social nel rispetto della deontologia forense
● GDPR e D.lgs. 101/18: adempimenti Privacy dello Studio Legale (focus: trattamento tramite i Social)
● Reputazione professionale on-line e consigli pratici per un efficace utilizzo di LinkedIn
● Q&A e confronto con i docenti

DOCENTI
Avv. Cinzia Preti
Consigliere Segretario dell’Ordine degli Avvocati di Milano | Studio Carnelutti
Avv. Vincenzo Colarocco
Head of Privacy and Compliance Department| Studio Previti
Dott. Stefano Montimoregi
Legal Tech Specialist | Founder Avvocato360.it
Ing. Germano Buttazzo
Senior Sales Manager | LinkedIn
Dott. Luca Menci
HR Director | BonelliErede

Il data protection officer e il nuovo regolamento Europeo sulla Privacy

Milano – 26 ottobre – Il Sole 24 ore

Il Master, ha l’obiettivo di esaminare l’impatto operativo in azienda della normativa sulla privacy, alla luce del nuovo regolamento Europeo, fornendo ai partecipanti le modalità operative necessarie a tutelare i dati personali con competenza e specializzazione, al fine di non incorrere nella responsabilità civile/penale e nelle sanzioni amministrative previste. Verranno in particolare analizzati i nuovi soggetti coinvolti, il ruolo e la funzione del nuovo “Data Protection Officer”, gli adempimenti e le responsabilità dei manager aziendali, la gestione del rischio in materia di privacy, i sistemi di archiviazione dei dati nonché i riflessi gestionali sulle attività della funzione marketing e risorse umane. Ampio spazio sarà inoltre dedicato alle problematiche legate alle attività on line e alla comunicazione della crisi a tutela della reputazione aziendale.

PROGRAMMA

Il Master ha un programma strutturato in moduli e affronta le seguenti tematiche:
  • I principi e le Linee Guida del nuovo Regolamento europeo sulla protezione dei dati personali
  • Le novità in materia di informativa, consenso e accesso ai dati
  • Diritto all’oblio e portabilità dei dati
  • Privacy by design e privacy by default
  • Gestione del rischio privacy
  • La nuova figura del Responsabile della protezione dei dati (DPO)
  • Valutazione dei rischi e modelli organizzativi di data protection
  • Data Breach e data breach notification
  • Sistema sanzionatorio e rapporto con l’Authority
  • I sistemi di archiviazione dei dati
  • Privacy e marketing
  • Il trattamento dei dati in ambito lavorativo
  • L’impatto della Privacy nelle attività aziendali on-line

RELATORI:

Beatrice Abiad – Consulente Privacy
Giulia Adotti – Partner Studio Legale Adotti & Associati
Filiberto E. Brozzetti – Consigliere giuridico
Vincenzo Colarocco – Studio Legale Previti
Andrea D’Agostino – Gruppo Mondadori
Adriano D’Ottavio – Studio Legale Chiomenti
Sergio Di Candia – IT Manager Facilitatore Digitale
Giusella Finocchiaro – Studio Legale Finocchiaro
Luigi Fruscione – Studio Legale Santacroce
Patrizia Ghini Consulenza direzionale e organizzazione d’impresa
Marco Giuri – Studio Legale Giuri
Marco Maglio – Studio Legale Maglio & Partners
Giulio Novellini – Studio Legale Portolano Cavallo
Giuseppe Nucci – Auditor
Matilde Ratti – Studio Legale Finocchiaro
Silvia Stefanelli – Studio Legale Stefanelli
Alessio Vinciguerra – Studio Legale Adotti & Associati

Per maggiori informazioni

I° Edizione – Master TopLegal Academy in “Data Protection Officer” e “Privacy Matter Expert”

Milano -12 ottobre – Palazzo delle Stelline, Corso Magenta 61, Milano

Download (PDF, 124KB)

Programma:

Introduzione istituzionaleDalla Legge n. 675 del 1996 al Regolamento Europeo n. 679 del 2016: l’evoluzione della Privacy in 20 anni. Tavola rotonda tra Data Protection Officer e Privacy Matter Expert sul loro ruolo in azienda e le responsabilità assunte a pochi mesi di distanza dal 25 maggio 2018

Relatori:

Avv. Stefano Previti – Studio Legale Previti
Avv. Ugo Ettore Di Stefano – Gruppo Mondadori
Avv. Roberta Quintavalle – Gruppo Mediaset
Avv. Rosamaria Colicchia – Banco BPM
Avv. Rosa Scarpa – McDonald’s Italia
Avv. Federica Tigani – Hearst Magazines Italia
Avv. Gaetano Arnò – PwC Italia

L’invito a partecipare gratuitamente all’evento è rivolto a tutti gli associati AIGI in regola con il pagamento della quota d’iscrizione per l’anno 2018. L’evento è a numero chiuso e pertanto i posti sono limitati.

è possibile iscriversi tramite questo link

La tutela degli intermediari finanziari nel processo

Milano –  29 novembre – NH Milano Machiavelli

L’incontro mira a favorire un momento di riflessione sulle principali problematiche collegate al soddisfacimento dell’onere probatorio nei contenziosi in materia di intermediazione finanziaria. In particolare, ci si propone di evidenziare gli aspetti fondamentali legati alla difesa degli intermediari finanziari, in ordine alle principali fasi del rapporto precontrattuale e contrattuale con gli investitori, rappresentando le questioni maggiormente dibattute e segnalando le pronunce giurisprudenziali ritenute maggiormente significative. Allo stesso tempo si intende offrire una panoramica sui principali orientamenti giurisprudenziali in materia di opposizione alle sanzioni amministrative, che per altro verso coinvolgono gli intermediari finanziari pur sempre in ambito contenzioso, e in particolare su questioni di particolare rilevanza tra cui si segnalano l’inversione dell’onere probatorio dall’Autorità amministrativa ai soggetti abilitati, il ricorso alle presunzioni, il dies a quo di decorrenza del termine perentorio per la contestazione degli addebiti, il termine prescrizionale.

RELATORI

Avv. Paolo Basile
Docente a contratto di Diritto Commerciale
Università Bocconi
Partner AC Group – Annunziata & Conso

Dott. Nicola Benini
Consulente Tecnico del Tribunale e della Corte d’Appello
Partner Ifa Consulting srl

Avv. Gabriele Fontana
Senior Studio Previti Associazione Professionale

Avv. Daniele Franzini
Responsabile Dipartimento di Diritto Bancario e Assicurativo
Studio Previti Associazione Professionale

è possibile iscriversi tramite questo link

 

Adempimenti privacy dello studio professionale

Roma – 4 ottobre 2018 – Centro Carte Geografiche

Anche gli studi professionali, indipendentemente dalla loro dimensione, dalla struttura e dall’area di attività dovranno adeguarsi al nuovo regolamento UE sulla Privacy

Il seminario mira ad analizzare gli aspetti e gli adempimenti maggiormente qualificanti della nuova normativa sulla privacy che riguardano il trattamento dei dati eseguiti nell’ambito degli studi professionali con un focus specifico per i commercialisti e gli avvocati

I dati ai quali l’avvocato e il commercialista nell’esercizio delle sue funzioni hanno accesso sono, per loro natura, particolarmente sensibili e la divulgazione, anche accidentale di tali dati potrebbe ledere i diritti e la libertà delle persone coinvolte: il professionista dovrà pertanto avere una cura particolare nel proteggere tali dati, conformandosi alle previsioni normative che regolano la materia.

Al fine di evitare i pericoli della perdita di tali dati si dovrà prestare particolare attenzione a che:

  • Le finalità di trattamento dei dati e la loro trasmissione siano chiaramente definite;
  • Le misure di sicurezza (tanto informatica che fisica) siano precisamente individuate, definite e attuate;
  • Le persone coinvolte (segreteria, praticanti, colleghi, collaboratori a qualsiasi titolo) siano adeguatamente informate e coinvolte nel processo di protezione dei dati personali.

Il professionista dovrà anche tenere presente che il progresso tecnologico deve comunque rispettare gli obblighi deontologici e normativi: pertanto, anche nelle ipotesi in cui lo studio abbia esternalizzato a terzi alcuni servizi (ad esempio l’utilizzo di una segreteria virtuale, la conservazione dei dati su cloud), o utilizzi propri mezzi di comunicazione a terzi (sito web, blog, servizi di consultazione on line, utilizzo di siti terzi), dovrà prestare la massima attenzione a che i dati siano trattati in modo sicuro e nel rispetto delle norme.

CORPO DOCENTE
  • Vincenzo Colarocco
    Avvocato, esperto privacy
  • Andrea Palumbo
    Avvocato – Specializzato in privacy, diritto delle nuove tecnologie e sicurezza informatica
  • Marco Giuri
    Avvocato – Studio Giuri Avvocati
  • Maurizio Sala
    Avvocato in Milano – Studio Legale Avvocato Maurizio Sala
  • Andrea Lisi
    Avvocato, Coordinatore del Digital&Law Department dello Studio Legale Lisi, Presidente ANORC Professioni
  • Giuseppe Vitrani
    Avvocato – Centro Studi Processo Telematico

è possibile iscriversi tramite questo link