Diritto della proprietà intellettuale, diritto di Internet e concorrenza sleale

Nel settore dei media audiovisivi, lo Studio ha avuto un peso decisivo nella evoluzione della giurisprudenza di settore, così influenzando il cambiamento della percezione giuridica, sociale e fattuale in materia di riproduzione abusiva dei contenuti tutelati dal diritto d’autore in ambito digitale. Negli anni infatti, lo Studio ha assistito aziende leader nel settore nella difficile attività di repressione delle violazioni dei diritti d’autore in Internet coinvolgendo i maggiori operatori del mercato ed investendo di tali questioni le autorevoli Sezioni Specializzate in Materia di Impresa dei Tribunali di Roma, Milano e Torino. Le più importanti pubblicazioni di approfondimento giuridico nella materia del diritto d’autore hanno annotato i provvedimenti susseguitisi negli anni andando a costituire una nuova dottrina nella più ampia branca della proprietà intellettuale.

Il Dipartimento si occupa di ogni questione relativa alla tutela della proprietà intellettuale ed industriale (ad es. diritti d’autore e connessi, marchi, segni distintivi e brevetti), indipendentemente dal contesto (on line od off line) nel quale tali questioni si presentano e vanta una comprovata esperienza in tutte le questioni legate all’ “IP & Media LAW”.

In particolare si occupa di: (i) responsabilità dei gestori di social network, servizi di linking, servizi peer to peer (etc.); (ii) responsabilità degli intermediari (mere conduit, caching, hosting); (iii) applicazioni per smartphone; (iv) nomi a dominio; (v) servizi per la pubblicità sul web; (vi) servizi forniti dai gestori di mercati on-line ed e-commerce, (vii) temi legati alla computer forensic.

Si occupa di ogni questione inerente alla concorrenza sleale.

Fornisce assistenza, nei medesimi settori, sia in ambito stragiudiziale che giudiziale (sia davanti all’autorità ordinaria che a quella amministrativa).

Si occupa infine di protezione, gestione e valorizzazione dei beni culturali e dell’arte moderna e contemporanea, assistendo gli operatori del settore artistico nella contrattualistica, nelle operazioni commerciali, nelle controversie giudiziali relative al diritto di seguito, l’autenticità delle opere ed alla tutela dei diritti morali e di utilizzazione economica dell’autore. Opera in sinergia con notai e commercialisti specializzati nella materia della successione e della donazione dei patrimoni artistici, nonché dei profili fiscali relativi alle acquisizioni ed alle vendite in Italia e all’estero.

Responsabile del dipartimento: Avv. Alessandro La Rosa