Diritto bancario e assicurativo

Il Dipartimento si occupa delle questioni inerenti ai rapporti contrattuali e alla prestazione di servizi di intermediazione finanziaria; alle procedure risarcitorie per perdite patrimoniali conseguenti ad investimenti di natura finanziaria, alla responsabilità dell’intermediario finanziario per violazione degli obblighi comportamentali ed informativi connessi alla negoziazione di strumenti finanziari ed alla responsabilità solidale dell’intermediario finanziario per gli illeciti attribuiti ai propri promotori finanziari.

Si occupa, più in generale, di questioni attinenti ai rapporti tra gli istituti di credito e la clientela, quali, ad esempio, la segnalazione da parte delle banche alla Centrale dei Rischi delle informazioni attinenti i crediti concessi ai propri debitori, le richieste di esibizione di documentazione bancaria, l’applicazione del tasso di interessi e le problematiche connesse al superamento del tasso soglia nonché l’indebito incasso di assegni contraffatti.

Si occupa, infine, di tutte le questioni afferenti al diritto delle assicurazioni, con particolare riferimento alle polizze di natura assicurativa, a tutti i prodotti assicurativi ed alle problematiche inerenti l’esecuzione del relativo rapporto contrattuale. Si occupa anche delle ipotesi di responsabilità civile, sia per responsabilità professionale, che per responsabilità da circolazione dei veicoli. Il Dipartimento si occupa, altresì, di azioni surrogatorie, nonché della gestione dei claim e dell’analisi di operatività della copertura delle polizze; svolge attività di preparazione e/o revisione dei testi di polizza e di supervisione e auditing sull’intera attività di gestione dei sinistri da parte delle Compagnie, ivi compresa l’allocazione delle riserve.

Fornisce assistenza, nei medesimi settori, sia in ambito stragiudiziale che giudiziale.

Responsabile del dipartimento: Avv. Daniele Franzini