DPIA: arriva il software gratuito del Garante francese

Il CNIL, l’autorità francese per la protezione dei dati, lo scorso 29 gennaio ha reso disponibile gratuitamente sul proprio sito l’update della versione beta del “PIA software”, tool informatico (disponibile anche in lingua inglese) che il titolare e il Data Protection Officer possono utilizzare per l’esecuzione di una valutazione d’impatto sulla protezione dei dati (DPIA) secondo i dettami del GDPR. Al fine di facilitare l’utilizzo del PIA software è stato messo a disposizione anche il relativo tutorial.