Novità in tema di dimissioni

Il D.Lgs. 185/2016 cd. “correttivo al Job Act” ha introdotto, tra i soggetti abilitati alla trasmissione dei moduli delle dimissioni telematiche, anche i consulenti del lavoro e le sedi territoriali dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro.

Per inciso, si ricorda che, al fine di contrastare il deprecabile fenomeno delle c.d. “dimissioni in bianco” il d.lgs. 151/2015 aveva previsto che le dimissioni, pena inefficacia delle stesse, dovevano essere rassegnate, autonomamente o tramite intermediari abilitati, esclusivamente con modalità telematiche attraverso una specifica procedura online.

La novità normativa, abilita così anche i Consulenti del Lavoro ad assistere e ad attestare i lavoratori nella delicatissima fase delle dimissioni.