Interruzione della prescrizione del credito

La presentazione di una domanda d’insinuazione allo stato passivo nel fallimento interrompe la prescrizione del credito.

Il decorso del termine di prescrizione resta sospeso per tutta la durata della procedura fallimentare, quale che sia l’esito della domanda d’insinuazione al passivo depositata.

Lo ha stabilito la Corte di Cassazione con la sentenza n. 17412 del 30.8.2016.