Adidas, le tre strisce si impongono

Il marchio a tre strisce dell’Adidas si impone sui marchi simili seppur non identici; questa la decisione della Corte europea nell’annullare una decisione dell’Ufficio per l’Armonizzazione nel Mercato Interno, che aveva ritenuto ammissibile il deposito di un marchio simile al noto segno. Con l’ordinanza del 17 febbraio 2016, i giudici comunitari hanno confermato infatti una somiglianza visiva tra i due marchi, che comporterebbe nel pubblico una elevato grado di confondibilità stando all’impressione complessiva ingenerata dai due segni, ciò a prescindere dall’esatto numero delle strisce parallele oblique, dal posizionamento, dalla diversa larghezza e dal contrasto con il colore di base della calzatura.